Muore folgorato un operaio a Piacenza

17/06/2013

Ancora morti sul lavoro: oggi è la volta di un operaio, un tecnico delle ferrovie,  che è stato folgorato durante un lavoro di manutenzione sulla linea Alessandria - Piacenza.
Il fatto è avvenuto questa mattina alle 10,00, la vittima, un uomo di 31 anni, lavorava su un carrello elevatore con un collega per la manutenzione della rete elettrica. Sono in corso gli accertamenti di polizia.
Secondo l'Osservatorio indipendente di Bologna per gli infortuni sul lavoro dall'inizio dell'anno 2013 sono documentati 255 morti per incidenti sui luoghi di lavoro, più di tre morti ogni due giorni: una media di poco più di 1,5 al giorno. Un lutto quotidiano. A questo numero dovrebbero essere aggiunti i morti in itinere, all'andata ed al ritorno dal lavoro, che, sempre dall'inizio del 2013, ammontano a 215 in approssimazione per difetto, per un totale di 470 vittime del lavoro dall'inizio di quest'anno.



OkNotizie

Commenti

Post popolari in questo blog

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati

Esiste la cattiveria? Cosa significa essere cattivi? Come accade e come difendersi?

La teoria dell'idiozia maschile: evidenze scientifiche

Il bambino epilettico a scuola