Sciame sismico al centro nord: potrebbero slittare gli esami di maturità.

23/06/2013

Oggi alle cinque del pomeriggio è stata registrata una scossa di magnitudo 4,4 alla profondità di nove Km. e mezzo con epicentro in Toscana tra le province di Massa Carrara e Lucca.
 In precedenza poco dopo le tre del pomeriggio, c'era stata una scossa di magnitudo 3,8 press'a poco alla stessa profondità. Scosse precedenti erano state più leggere, intorno a magnitudo 2: si tratta di zone contigue a quelle colpite dal terremoto di venerdì. 
Oggi la scossa è stata avvertita anche in spiaggia a Marina di Carrara, dove i bagnati si sono affrettati ad allontanarsi. Il ministro dell'istruzione, Maria Chiara Carrozza, ha comunicato di avere emesso un'ordinanza in base alla quale se si ritiene vi siano rischi reali sarà possibile far slittare le date degli esami di maturità, a discrezione della commissione esaminatrice.
I sindaci delle cittadine colpite sono esasperati per la tensione creatasi tra la popolazione e l'assenza al momento di adeguati interventi istituzionali.



  OkNotizie

Commenti

Post popolari in questo blog

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati

Esiste la cattiveria? Cosa significa essere cattivi? Come accade e come difendersi?

La teoria dell'idiozia maschile: evidenze scientifiche

Il bambino epilettico a scuola