Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2013

30 Novembre: giornata nazionale Parkinson

30/11/2013

Mentre fervono i preparativi per gli eventi previsti domani,
1° dicembre, per la giornata mondiale contro l'Aids, passa quasi inosservata oggi la giornata nazionale del Parkinson: si tratta, come sempre in questo campo di una iniziativa mirata alla sensibilizzazione sulla tematica ed al supporto degli ammalati e delle loro famiglie.
Molto sinteticamente  questa patologia  colpisce di solito persone tra i 50 ed i 60 anni senza preferenza di sesso ed è caratterizzata da tremore, rigidità muscolare ed ipocinesia, vale a dire riduzione e difficoltà nei movimenti. I disturbi sono legati alla degenerazione di un centro nervoso (locus niger) situato nel tronco cerebrale. La degenerazione comporta il deficit di produzione di un particolare mediatore, la dopamina, la cui carenza è responsabile della sintomatologia neurologica.

I malati possono presentare una sintomatologia completa (tremore, rigidità ed ipocinesia) oppure una prevalenza della rigidità nel quadro clnico o ancora una …

Hackeri del divano e paccheri contromano

30/11/2013

Bei tempi quando la nostra curva di energia bionica debordava dagli assi cartesiani e si tirava  questioni infinite specialmente con l'asse delle ordinate: lasciatevelo dire! Ordinate un cavolo, la verità è che le ascisse sono assai più educate e di solito si fanno pure i fatti loro, quelle altre invece sono (dis)ordinate ed agitate e quando litigano gli urli arrivano fino al cielo, per non dire del povero foglio di carta millimetrata che vanamente bada solo a ripetere:
"Scusate, ma io sono un misero formato A 4 ed ho i miei limiti, così non si può fare!"
ma la curva energetica (da non confondere con l'onda energetica, che invece non c'entra niente) non ne vuole sapere e rincorre le ordinate all'infinito: la gara arriva sistematicamente all'ultimo millimetro, poi sul bordo, sul tavolo e così avanti, sicché tutti siamo costretti nel tripudio di rette e curvilinee, a buttare tutto per aria ed uscire a fare un giro.

Sperimentato vaccino contro l'Aids nei bambini infetti dalla nascita

29/11/2013

Pubblicati ieri su PlosOne i risultati di un primo studio relativo all'efficacia di un vaccino anti Aids (in associazione col trattamento classico a base di farmaci antiretrovirali) su un gruppo di bambini di età compresa tra i 6 ed i 16 anni.
Il lavoro è stato condotto da un gruppo di ricercatori italiani (Paolo Palma, Maria Luisa Romiti, Carla Montesano, Paolo Rossi et al.) presso l'Ospedale Bambino Gesù di Roma ed è uno studio per così dire pionieristico nel settore: è la prima volta infatti che la tecnica vaccinale viene utilizzata nei bambini, anche perché di norma i farmaci antiretrovirali sono efficaci nel sopprimere il virus a lungo termine nelle infezioni infantili.
Considerata la buona efficacia delle terapie classiche, quale è lo scopo di questa sperimentazione?

Lo scopo di questo orientamento di ricerche è quello di collaudare un trattamento alternativo capace di indurre risposte immunitarie cellulari che siano in grado di bloccare la replicazione virale a l…

Disoccupazione: i dati mensili dell' ISTAT

29/11/2013

Oggi sono stati pubblicati sul sito dell'Istat i dati mensili dell'andamento della disoccupazione  riferiti ad Ottobre 2013. Il dato più preoccupante, ripreso e sottolineato da tutti gli organi di stampa, è il continuo crescendo della disoccupazione giovanile, che per lo scorso Ottobre ha raggiunto il 41,2% registrando un aumento dello 0,7% rispetto al mese di Settembre. I disoccupati di età compresa tra i 15 ed i 24 anno sono complessivamente 663.000.


Il numero totale di disoccupati sempre nei dati mensili provvisori riferiti ad Ottobre 2013 è di 3.189.000 ed è sostanzialmente stabile rispetto al mese di Settembre, ma in aumento del 9,9% su base annua, vale a dire 287.000 disoccupati in più in raffronto allo scorso anno.

Insomma per il momento non vi sono segnali di alcuna ripresa economica per quanto riguarda il mondo del lavoro, mentre  le prospettive per i giovani si vanno ulteriormente assottigliando.
Il dato è secco ed oggettivamente ottenuto in una rilevazione st…

1° dicembre: giornata mondiale AIDS 2013

27/11/2013

In occasione della giornata mondiale per l'AIDS che ricorrerà il prossimo 1° dicembre, l'OMS apre una nuova campagna di sensibilizzazione mirata a migliorare il tempestivo riconoscimento della malattia e la sua corretta presa in carico da parte delle strutture sanitarie e sociali.
Per il 2013 l'attenzione è rivolta specificamente ai bambini ed ai giovani: infatti mentre nell'ambito della totalità della popolazione tra il 2005 ed il 2012  si è registrato un calo della mortalità per AIDS pari al 30%, al contrario per la fascia d'età 10 - 19 anni, la mortalità dovuta all'infezione è andata in senso decisamente opposto, crescendo addirittura del 50%. 
Si calcola che esistano circa 2 milioni di adolescenti affetti da HIV, che per varie ragioni sono a rischio di non ricevere cure adeguate.


Le raccomandazioni dell'OMS dirette proprio alla fascia adolescenziale sono state pubblicate in anticipo sul sito, il 25 novembre. Si riconosce la necessità che i bambin…

25 Novembre: emozioni di donna (poesia)

24/11/2013

Domani ricorre la giornata internazionale contro la violenza sulle donne: numerosissime le iniziative in ogni città, convegni, performance artistiche, dibattiti e luminarie.
I costi sociali dell'abuso sulle donne, sia esso maltrattamento fisico, stupro o femminicidio sono altissimi anche in termini economici e gli investimenti nel settore restano limitati ed insufficienti, malgrado la recente approvazione del DL sul femminicidio. 
Essere donna in passato  ed in questo presente rimane un percorso faticoso, una sfida ed una guerra dentro e fuori di se stesse. 
Ho pensato di dedicare alle mie amiche in occasione  della giornata di domani alcuni versi che possono esprimere condizioni o situazioni che storicamente connotano la vita al femminile ... in attesa che qualcosa cambi ...

La segregazione 
(ovvero: la mamma è l'angelo della casa)

Sartù di riso (ricetta)

24/11/2013

Buona domenica cari amici: le domeniche ormai diventano sempre più fredde e piovose sicché, non potendomi sottrarre all'impegno di passarvi la mia ricetta settimanale della domenica, ho pensato di suggerirvi qualcosa che vi avvantaggerà due volte: prima di tutto dovrete accendere il forno (così starete al calduccio) ed in secondo luogo potete prepararlo per cena lasciando le porzioncine in forno e liberandovi ciò che rimane del pomeriggio e della serata per dedicarvi a quello che meglio vi aggrada: che so, il cambio di stagione, facebook, una sana litigata in famiglia (visto che la domenica vi trovate tutti inesorabilmente tra i piedi).
Insomma fate voi: io al massimo posso suggerirvi la ricetta, per il resto dovrete cavarvela da soli.
Avrete la mia solidarietà incondizionata in tutti i casi ...

Allora se c'è qualcuno che vi infastidisce, continuando a darvi a parlare, mentre voi vorreste trovarvi su di un'isola deserta e preferibilmente in letargo come un orso misa…

Aria di tempesta

22/11/2013

Schizzi di tempesta  si inalberano in colonne di collera umida frustata dal vento.
Una barriera di goccioline di spuma crolla  sugli scogli di  roccia scura,  frantumata dal convulso turbinare delle onde.
Senza sosta  i lembi del mare ancora tentano di innalzarsi verso il cielo basso, lusingati dal richiamo dell'acqua che gonfia le nubi.
Un tappeto informe e gorgogliante,  ansioso di sciogliersi in pioggia per mescolarsi agli schizzi salati, ma   così vicino allo sguardo da potervi immergere la mente sollevandosi in punta di piedi.
Non volano gabbiani ed ogni barca rimane ancorata nel porto.
Si ritira uno squarcio di cielo assediato sull'orizzonte e minaccia tempesta al tramonto, ma l'aria volubile è in guerra e  trascina le nuvole  ad accumularsi e dissolversi altrove.
Le onde si protendono, si infrangono e proiettano a distanza piccole particelle candide, l'aroma della salsedine sui muri delle case, sulla strada, sugli abiti che ho addosso, sulla pelle de…

Tecnologia in 3D per vedere attraverso la pelle

22/11/2013

Di questa cosa devo proprio parlarvi e non soltanto per la rilevanza che la nuova tecnologia può rivestire nella pratica clinica quotidiana, ma soprattutto per quell'aspetto   affascinante ed un pò magico che, in questa nuova invenzione, entra in risonanza con un'antica fantasia della mente umana: vedere attraverso la pelle.


Oggi nel corso del meeting Medica nella città tedesca di Dusseldorf la Epson in collaborazione con la compagnia Silicon Valley Evena Medical, ha presentato dei nuovi occhiali ottenuti  modificando le funzionalità di lenti abitualmente utilizzate in alcuni videogames.
Il dispositivo consente a chi lo indossa di  vedere attraverso la cute, evidenziando specificamente i vasi sanguigni, che appaiono in netto risalto e di colore nero.
Si tratta di una apparecchiatura complessa con lenti Moverio dotate di scanner, di telecamere stereoscopiche,  che utilizzano la banda dell'infrarosso, ed anche di una connettività wirless che consente l'invio delle…

I giudici milanesi scoprono che Ruby ha fatto sesso con Berlusconi ...

21/11/2013

Lo so cosa state per dire: dovevano studiare proprio cinque mesi per giungere ad una deduzione così sorprendente? Ebbene si, cari voi: i giudici devono studiare a fondo.
Seconda domanda (lo so, me l'aspetto da voi): quanto a fondo avranno studiato? Attenti a non fare illazioni! Con i giudici non si scherza: e dunque Berlusconi ha fatto sesso con la famigerata Ruby ed era consapevole del fatto che la ragazza fosse minorenne, ma pur sempre nipote di Mubarak (su questo mi pare che i giudici non si siano espressi) praticamente un privilegio ed un onore poterla ospitare nel proprio palazzetto: volete che non dovesse essere anche un piacere?

Lo so voi ritenete che fosse un piacere perverso e sembra che la pensasse così anche la sua ex moglie, si, quella Veronica, che da buona moglie ha preteso una mercede  superiore a quella delle cortigiane.

Si capisce: le mogli hanno più valore e godono di maggiore considerazione sociale, anche se ad onor del vero sono spesso meno giovani e più…

L'inganno dei ricordi: memoria e confabulazione

21/11/2013

Sembra che proprio tutti, anche i più dotati tra noi, abbiano dei falsi ricordi: in qualche misura tutti mettiamo in atto quei meccanismi di cosiddetta confabulazione (contaminazione del ricordo con  associazioni ad altre conoscenze e/o esperienze) che divengono di solito preponderanti in quelle patologie degenerative che compromettono gravemente le capacità mnemoniche.
Una recente ricerca  che arriva dalla University of California, curata da Lawrence Patihis, James L. McGaugh et al. pubblicata su PNAS pochi giorni fa, il 18 Novembre, mette però in evidenza un fatto curioso ed  inaspettato:
sembra che coloro tra noi capaci di conservare la migliore memoria dei fatti accaduti, cioè con capacità nel settore nettamente al di sopra  della media (soggetti HSAM) non solo sono ugualmente portati a conservare memorie errate o contaminate dei fatti accaduti, ma addirittura che gli errori di memoria siano maggiori proprio nei soggetti che riferiscono i fatti con la maggiore dovizia di …

Maltrattamenti nell'infanzia: fattore di rischio per disturbi d'ansia e depressione in adolescenza

21/11/2013

Viene considerato da sempre un luogo comune  che una infanzia infelice rappresenti un precedente capace  di condizionare l'equilibrio psichico e la struttura di personalità degli individui.
In questa diffusa opinione ha inciso molto la cultura psicoanalitica, che fa risalire la causa delle nevrosi alla persistenza  di conflitti e traumi non risolti e non superati vissuti appunto nella età infantile.
Oggi una ricerca neurobiologica svolta presso la Wisconsin University  da Ryan J. Herrigaa, Marilyn J. Essexa et al.  e  pubblicata  il 19 Novembre di quest'anno sulla rivista PNAS, sembra confermare pienamente il postulato psicoanalitico. 

I ricercatori partono dall'assunto che i maltrattamenti subiti nella età infantile rappresentino un importante fattore di rischio per la interiorizzazione   di meccanismi psichici alterati che sarebbero alla base di alcuni disturbi e specificamente dell'ansia e della depressione.
I circuiti cerebrali correlati alla reazione di paur…

Chiuse dai NAS 18 strutture residenziali per anziani e disabili

20/11/2013

La task force istituita lo scorso luglio dal ministro della salute, in seguito ai gravi abusi scoperti in quel periodo all'interno di alcune strutture residenziali che ospitavano anziani e disabili sembra stia funzionando: il Ministro aveva promesso controlli frequenti e serrati ed evidentemente intende mantenere l'impegno.
Il problema, purtroppo, è che le verifiche dei NAS continuano a portare alla luce situazioni di degrado e di abuso.
Questa mattina infatti l'Ansa dà notizia della chiusura di ben 18 centri  sparsi in tutta la penisola in seguito ad un controllo dei NAS mirato a verificare la situazione igienica, le autorizzazioni ed il rispetto delle norme che regolamentano il settore. L'esito del controllo a tappeto su circa 1000 strutture operanti nel territorio nazionale consiste, oltre che nella chiusura delle 18  non adeguate, anche nella segnalazione di 102 persone alla autorità giudiziaria e di 174 a quella sanitaria, in rapporto alla natura delle in…

20 Novembre: giornata internazionale per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza.

20/11/2013

Ricorre oggi la giornata internazionale per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza: si tratta di una celebrazione caratterizzata da un proprio percorso.
Per risalire alla prima volta che sono stati presi in considerazione ufficialmente i diritti dei bambini dobbiamo ricordare la Dichiarazione di Ginevra del 1924, un documento in cinque punti, stilato dall'Assemblea Generale della Società delle Nazioni e dove si fa riferimento, per la prima volta appunto, ai diritti dei bambini.
In seguito il 20 Novembre 1959 viene promulgata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite la Dichiarazione dei diritti del fanciullo, che in effetti è quella ad oggi in vigore.

Questa dichiarazione sancisce alcuni diritti fondamentali, quali:
-  la protezione dallo sfruttamento, in quanto è fatto divieto all'impiego di minori in attività lavorative al disotto di una certa età e sono comunque messi al bando quei lavori che potrebbero compromettere la salute e la equilibrata cresci…

L'impatto dei cambiamenti climatici sulla salute: la scheda OMS

19/11/2013

Di drammatica attualità in questo momento di allarme meteo, la scheda pubblicata sul sito dell'OMS  di Novembre 2013 relativa all'impatto dei cambiamenti climatici sulla salute, ivi inclusi i costi per i danni prodotti: le modificazioni del clima infatti incidono su alcune delle determinanti dello stato di salute della popolazione, quali acqua potabile, purezza dell'aria respirata, disponibilità di cibo e di un rifugio, ovvero di una abitazione sicura.

Si calcola che dal 1970 al 2004 il riscaldamento globale sia stato la causa di 140.000 decessi all'anno ed entro il 2030 i costi per i danni diretti alla salute potranno ammontare da due a quattro miliardi di dollari l'anno! Alcune malattie, come l'enterite,  la malaria e la dengue sono condizionate da fattori climatici e la loro diffusione potrà peggiorare parallelamente alla situazione climatica. Temperature eccessivamente elevate durante l'estate  contribuiscono ad aumentare la mortalità per malat…

Allarme ISS: la resistenza agli antibiotici è in continuo aumento

19/11/2013

L'allarme viene lanciato dall'Istituto Superiore di Sanità che il 15 Novembre ha pubblicato sul sito i dati europei forniti dalla sorveglianza EARS-Net: risulta che negli ultimi 4 anni è considerevolmente aumentata la resistenza agli antibiotici riferita nello specifico a due specie batteriche tenute sotto osservazione. 
Si tratta della Escherichia Coli e della Klebsiella pneumoniae.
Già da alcuni anni si è deciso di promuovere sulla tematica una campagna di sensibilizzazione ed educazione sanitaria ed allo scopo è stata anche istituita una giornata europea dedicata all'approfondimento della tematica, la cui ricorrenza annuale è fissata al 18 Novembre.

Dai dati che vengono trasmessi risulta che la resistenza agli antibiotici tende ad aumentare maggiormente in alcune zone del sud ed est dell'Europa, tra cui è inclusa l'Italia: l'Italia si trova anzi  nel gruppo di nazioni dove si registra la maggiore resistenza agli antibiotici per i ceppi batterici presi…

Stato di emergenza in Sardegna: sale a 16 il bilancio provvisorio delle vittime del ciclone Cleopatra

19/11/2013

Sedici le vittime accertate al momento in Sardegna, un disperso e nessuna informazione da centri abitati che  sono ancora isolati, ma dai quali potrebbero giungere notizie destinate a far salire ulteriormente il bilancio delle vittime.
Alle 10,00 di questa mattina convocazione del CdM per la dichiarazione dello stato di emergenza nell'isola.
Una bomba d'acqua, un'ondata di maltempo violento che dalla mattinata di ieri si è abbattuto sulla regione, ha devastato la Sardegna.

Il bilancio è quello che fornisce il capo della protezione civile, Franco Gabrielli, che dopo essersi sentito con il premier, Enrico Letta, ha urgentemente convocato a Roma anche  il Comitato della protezione civile.
Il ciclone Cleopatra ha colpito soprattutto nella zona nord orientale dell'isola, in Gallura: case allagate, esondazioni, black out elettrici, scuole chiuse. Gravemente colpite  Nuoro ed Olbia, dove si registra anche  un disperso. Tra le vittime un poliziotto: l'auto dove trasp…

Google contro la pedopornografia

18/11/2013

Google ha sviluppato alcune nuove tecnologie che bloccheranno la possibilità di svolgere su questo motore di ricerca attività finalizzate al reperimento ed allo scambio di materiale pedopornografico.
L'annuncio è stato trasmesso dal presidente esecutivo di Google, Eric Emerson Schmidt, al Daily Mail.
Le modifiche apportate al motore di ricerca al momento sono progettate per essere operative nei paesi di lingua inglese, ma nel giro di sei mesi verranno estese ad altre 158 lingue ed ai  corrispondenti paesi.

L'annuncio coincide  un vertice sulla pedopornografia in programma oggi a Downing Street a Londra.
Il premier inglese, David Camerun, si dice soddisfatto: "un passo significativo in avanti" ma occorre fare di più. Schmidt a sua volta dichiara: "abbiamo  ascoltato".
La tecnica ha richiesto la messa a punto di algoritmi innovativi capaci di bloccare le immagini contenenti abusi su minori in modo da coprire 100.000 canali di ricerca in tutto il mondo.


Un pensiero per Doris Lessing, premio Nobel della letteratura nel 2007

18/11/2013

Ieri la notizia della morte alla età di 94 anni di Doris Lessing, la scrittrice aveva ricevuto il premio Nobel per la letteratura nel 2007 ad 88 anni di età e lo aveva commentato con spirito: "Non possono dare il Nobel ad un morto (...) meglio darmelo prima che fossi fuori gioco".
Ha continuato a scrivere fino al 2008, quando ha pubblicato l'ultimo lavoro: "Halfred ed Emily".
Il suo nome reale era Doris May Tyler e la sua storia è di quelle ricche di esperienze in viaggio.
Nata in Iran a Kermanshash, vicino Teheran, il 22 Ottobre del 1919 da genitori inglesi trasferiti nei territori coloniali, si ribellò presto alla famiglia ed alla educazione scolastica: abbandonò la scuola a soli 15 anni e continuò i propri studi da autodidatta. L'autrice è stata due volte sposata ed ha avuto tre figli, ma si è separata tutt'e due le volte,  la prima 1943 con due figli del primo matrimonio e la seconda  e nel 1949:  è rimasta sola ad appena 30 anni. Nel 195…

Silenzi, ritmi e suoni della notte (poesia)

17/11/2013

Al calare del sole alcune creature si rifugiano nell'incoscienza del sonno, nascoste in un luogo familiare al sicuro dai predatori e dalle insidie del buio, altri invece si muovono in silenzio, scivolando  protetti dallo spesso velo delle ombre.
Di notte prendono vita gli invisibili, sopiti alla luce del sole, balenando da un angolo all'altro come l'impronta  indistinta delle immagini sfocate dal tempo.
Tutto si consuma nell'ombra, la pace  regna sovrana: una coltre distesa su pensieri dispersi, sospiri soffocati, battiti d'ali, ombre che trafiggono, predano, montano carri, sussurrano ai fantasmi, mentre scorre il mormorio d'acque sul sommesso agonizzare delle creature sorprese nel sonno.
Infida, affascinante ed indecifrabile come sono le cose sommerse, la notte trascorre ...


Voci nella notte

Cannelloni come calzoni

17/11/2013

Cari amici: buona domenica. Oggi sarò breve, non ci credete? Beh voi avrete il vostro da fare e possiamo intrattenerci poco, così bando alle chiacchiere e vi passo subito una ricetta che accontenterà i vostri commensali: state tranquilli! Farete un figurone: voi preparerete i cannelloni, vi conviene utilizzare quelli che si cuociono direttamente in forno perché sono rigidi al momento in cui li dovete farcire, il che semplifica il lavoro.
Li ho battezzati  mini calzoni perché la farcitura è la stessa che si mette nella pizza ripiena: non vi sono verdure, nè carne tritata ed è adatta per i bambini ed anche altre persone capricciose sul cibo ...

Li condirete con la besciamella e/o col sugo di pomodoro, secondo il vostro gusto, ma procediamo con ordine: prima di tutto preparate la farcitura. Vi occorrono:
- 250 gr. di ricotta romana
- 300 gr. di mozzarella tagliata a tocchetti
- 2 uova
- 150 gr. di parmigiano grattugiato
- 100 gr. di prosciutto cotto a pezzetti
- sale e pepe
Sbattete le …

L'ora che volge al desio ...

16/11/2013

All'imbrunire si snodano i pensieri e lampeggiano per un istante sull'orizzonte: immagini gonfie di brusii affollati come goccioline umide assiepate nei lembi di nubi distese nel cielo.
Fuggono illuminandosi per un istante e tornano a rannicchiarsi in un cantuccio della mente, imbrigliati nelle maglie del rito che si ripete ogni giorno al sorgere del sole.
Forieri dei sogni della notte,  traiettorie arcuate come boomerang dei guerrieri aborigeni, che nel ritorno talvolta  perdono  il  silenzioso varco dimensionale  e finiscono per colpire schioccando la materia del petto,  della fronte o del ventre.
L'impatto stordisce e confonde come un tuffo al cuore, un vuoto di stomaco, una rabbia ribelle, a volte accarezza, scivolando di striscio e si lascia afferrare da una mano che lo ripone con cura e dolcezza, oppure tocca una corda di allerta,  richiama la veglia ad avviare  un motore, ma presto ricade nel buio, ricacciato dalla folla degli altri in arrivo.
Si dura un…

Il lato oscuro della forza

16/11/2013

Infine è ufficiale: dopo il lungo travaglio il PDL ha partorito due gemelli diversi, segno che non sono monocoriali, o forse si, comunque Berlusconi dice che non ha dormito per tutta la notte: non ho potuto trattenermi di fronte ad una tale asserzione, la mia solidarietà è stata istintiva, incondizionata e massiccia.
Sarà una coincidenza, ma stanotte non ho dormito nemmeno io: il fatto sta che il mio cagnone l'ha fatta a terra nel cuore della notte ed ho dovuto alzarmi a ripulire, né ho potuto riprendere sonno facilmente, sapete com'è ... Ora stante il fatto che, come adeguatamente pubblicizzato in campagna elettorale, anche Berlusconi ha un cane, il dubbio è legittimo: anche a lui l'hanno fatta a terra, avranno litigato (pure io ne ho contate quattro stanotte, sussurrate anzi per non svegliare tutto il vicinato) ma poi si vogliono bene lo stesso!

Alfano annuncia col suo nuovo partito di centrodestra anche il suo amore filiale per Berlusconi: lui da buon figlio dis…

La Croce Rossa schierata contro l'omofobia

15/11/2013

La condanna dell'omofobia e la chiara presa di posizione contro questo tipo di discriminazione rappresentano un orientamento ideologico tutt'altro che nuovo per la Croce Rossa Italiana, che già da tempo si è resa promotrice di iniziative che vanno in questa direzione, partecipando attivamente alle manifestazioni annuali per la ricorrenza della giornata internazionale contro l'omofobia e la transfobia e promuovendo campagne informative e culturali sull'argomento.
Queste posizioni corrispondono ad una ispirazione ideale di fondo, espressa anche nelle chiare condanne di tutte le forme di razzismo,  del fenomeno del bullismo scolastico di cui si occupano i giovani volontari CRI e di ogni altra forma di violenza ed abuso. 

L'ispirazione di base infatti è quella umanitaria di aiuto del disagio, tutela del diritto, nonché  prevenzione e cura di tutte le forme di sofferenza.
Di nuovo oggi c'è la recente apertura di uno sportello di ascolto destinato alla comunit…

Filippine: sale il bilancio delle vittime

15/11/2013

Sale ancora il bilancio delle vittime nelle Filippine. Mancano dati condivisi dalle fonti ufficiali: nei primi istanti dalla devastazione del tifone Haiyan o Yolanda, come lo hanno soprannominato nella zona colpita, si era parlato addirittura di 10.000 morti, cifra ridimensionata a 2.000,  salita ieri a 2.400 ed oggi ancora aumentata.
I dati ONU parlano di 4.460 morti, mentre il governo di Manila polemizza e dichiara il dato ufficiale di 3.621 vittime accertate.

Il fatto è che i cadaveri sono ancora nelle strade ed ancora si cerca di identificarli: la sensazione è che il bilancio possa, purtroppo, essere  destinato a salire.
Mancano all'appello ancora sei degli italiani che si trovavano nelle Filippine al momento della tragedia.
Nella prossima settimana è previsto l'arrivo di un contingente di marines dagli Stati Uniti per fornire aiuto nei soccorsi, mentre in Italia il nostro ministero degli esteri ha stanziato 1.300.000 euro da destinare agli aiuti umanitari per gli ab…

On line la banca dati dei farmaci: l'iniziativa AIFA

15/11/2013

Da due giorni è on line la prima banca dati ufficiale dei farmaci autorizzati in Italia: l'iniziativa è partita dall'Aifa (Agenzia italiana del farmaco) ed è intesa a migliorare la sicurezza nell'uso dei medicinali in commercio.
Si tratta di un servizio a disposizione di tutti, al quale cioè possono accedere tanto i professionisti e gli operatori del settore, quanto i cittadini che desiderano documentarsi circa le proprietà di determinati principi medicinali.
La banca dati fornisce informazioni aggiornate su tutti i farmaci autorizzati ed in circolazione sul territorio nazionale.

La nuova piattaforma on line è stata presentata a Roma il 13 Novembre dal direttore generale Aifa, Luca Pani, che definisce la banca dati "uno strumento elettronico unico a livello internazionale, validato dall'Aifa e dall'EMA" che contiene 16.000 documenti ed  indicazioni relative a ben oltre 66.400 tipi di confezioni farmaceutiche autorizzate.
Non si tratta di una semplic…

Il tifone Haiyan: il problema dei cambiamenti climatici

14/11/2013

Il bilancio ufficiale del tifone Haiyan nelle Filippine ad oggi è di 2000 o 2500 morti secondo le più attendibili fonti di stampa, malgrado manchino ancora i conteggi di morti e dispersi in zone difficilmente raggiungibili.
Google ha attivato una mappa per la ricerca o per la segnalazione di persone disperse nel territorio colpito.
Soccorsi ed aiuti sono stati inviati dalle diverse nazioni ed organizzazioni umanitarie, ma il problema che oggi si pone più che mai con urgenza è quello dei cambiamenti climatici cui stiamo assistendo nel pianeta.
Un articolo pubblicato l'11 Novembre su ScienceDaily riferisce di uno studio recente svolto  dai ricercatori del Lawrence Livermore National Laboratory  dove si sottolinea che la sola variabilità naturale non basta a spiegare i fenomeni atmosferici e le precipitazioni cui stiamo assistendo e che invece sono, quanto meno in parte ascrivibili al riscaldamento globale.

Le emissioni di gas che trattengono il calore e riducono l'ozono mo…

Nuove frontiere nella ricerca per la terapia del dolore cronico: un mosaico di tossine modificate.

14/11/2013

Lo scorso Settembre sono  stati pubblicati su Bioconjugate Chemistry i risultati di un lavoro tutt'ora non concluso, ma in apparenza promettente, condotto da un team di ricercatori inglesi ed italiani (Ferrari, Davletov, Chunjing Gu et al.) appartenenti a diverse strutture universitarie.
Lo studio è stato mirato alla utilizzazione in medicina delle proprietà di batteri neurotossici: sono stati studiati due clostridi, il clostridium tetani ed il clostridium botulinum, la cui caratteristica è quella di produrre due potentissime esotossine neurotossiche.
La sfida naturalmente è quella di sfruttare il neurotropismo delle tossine, neutralizzandone gli effetti tossici, ma selezionando ed esaltandone alcune caratteristiche che possono tornare utili nel bloccare la percezione del dolore. A questo scopo sono stati condotti esperimenti in vitro e su animali da laboratorio.


La prima osservazione è che la tossina botulinica è in grado di bloccare la comunicazione neuronale per settiman…

Il cancro: ieri la giornata nazionale per la ricerca. Intervento del ministro Lorenzin al Quirinale

12/11/2013

Si è svolta ieri al palazzo del Quirinale  alla presenza del Presidente della Repubblica la celebrazione della giornata nazionale per la ricerca sul cancro.
Si tratta di una tematica molto attuale in quanto l'incidenza delle malattie di natura cancerosa è in continua crescita, d'altro canto i progressi nelle cure sono stati notevoli negli ultimi 20 anni e, come rilevato da Lorenzin nel suo discorso di ieri, oggi sono 1.300.000 gli italiani guariti dalla malattia.

Non si tratta più dunque del terrifico "brutto male" considerato una volta incurabile, ma di una patologia cronica, essendosi comunque considerevolmente allungata la durata della vita dei malati.
Attualmente la sopravvivenza a cinque anni dalla diagnosi di tumore ha raggiunto complessivamente il 53%.
Per alcuni tipi di neoplasia la prognosi è migliore che per altri ed in particolare giunge all'80% in caso di tumore della cervice uterina. Questi risultati nella prevenzione e nella cura collocano l&#…

Il corpo che tace

09/11/2013

Il corpo non ha la voce che appartiene alla mente, ma l'immagine che si presenta allo sguardo e la pelle da sentire per le mani.
Possiede un proprio modo di esprimersi e sa dire di una persona cose che la mente di quella stessa persona ignora o rifiuta di conoscere.

Parla una lingua antica non ancora mediata dalle parole, ma fatta solo di armonie e di tormenti.
Esistono  il paradiso o l'inferno,  il bene ed il male, il bello ed il brutto, senza speculazioni e senza dubbi.

La polemica per il cimitero dei "non nati"

11/11/2013

Leggo sull'Huffington post della polemica che infuria tra l'assessore alla cultura della Regione Lazio, Lidia Ravera, e vari altri esponenti della politica e del clero in merito alla questione del cimitero dei "non nati".
Strano, questa locuzione, non nato, mi ricorda del bellissimo libro di Oriana Fallaci: "lettera ad un bambino mai nato".
Un romanzo che a suo tempo ho letto con passione ed ho trovato terribilmente  avvincente.

Sintetizzo i termini della questione, se a qualcuno fosse sfuggita. Renzi (il sindaco PD di Firenze) ha approvato la scorsa settimana  una delibera che riguarda la costruzione di un cimiterino per i feti abortiti prima di vedere la luce. La sepoltura avverrebbe a richiesta dei genitori (mancati).
La Ravera  scrive sull'argomento un post sul suo blog, affermando che si tratta di una questione politica, piuttosto che umana e che si vuole portare il solito attacco alla legge 194.

Insorgono le destre ed il clero contro l'as…