Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2014

Effetti del maltrattamento ed abuso in età precoce sullo sviluppo cerebrale

Condizioni di deprivazione socio ambientale, maltrattamenti ed  abusi subiti in età infantile, come già da tempo acquisito, possono sortire effetti a lungo termine non soltanto sull'assetto di personalità e sulla struttura emozionale, ma anche sulla organizzazione cognitiva e sullo sviluppo intellettivo.
Benché la cosa sia un dato già conosciuto ed emerso nelle ricerche sulla media di QI in rapporto alle variabili sopra menzionate, oggi questo elemento è stato studiato anche sul piano anatomico, grazie a sofisticate indagini neuroradiologiche che hanno coinvolto tre campioni di bambini con diverso tipo di ELS (Early life stress) vale a dire gruppi di minori che avevano subito abusi fisici o trascuratezza in età precoce ed un gruppo di controllo senza storia di deprivazione e/o abuso.

La ricerca, pubblicata su Biological Psychiatry e condotta da un gruppo di studiosi della Wisconsin Madison University dimostra una alterazione dello sviluppo di alcune zone cerebrali nei minori abus…

Il potere della natica: mode, simbolismi, proverbi e ... bridesmaids mooning!

E va bene ... ne prendiamo atto: la natica è di moda ormai da diversi anni a questa parte, esibita  ordinariamente con orgogliosa nonchalance  nell'abbigliamento soprattutto, ma non soltanto femminile.
La moda dei pantaloni a vita bassa (sempre più bassa ed aderente) oltre a produrre fastidiose ecchimosi in corrispondenza delle anche, dove stringe la cintura, ha la caratteristica di esporre il solco intergluteo, ovvero la profonda incisura che separa le natiche, ogniqualvolta ci si siede, scoprendo (complici magliettine corte ed attillate) parte della schiena e ... del fondoschiena.
Bene, nessuno scandalo, per carità: probabilmente le nostre bisnonne storcevano il naso anche di fronte ai generosi decolletè che consentivano di ammirare il solco che separa le mammelle in modo non tanto dissimile dall'esibizione attuale dell'intergluteo.

Se ne deduce che i solchi sono seducenti: se questo dipenda dalla primitiva vocazione umana all'aratura dei campi (seguita dalla semina…

Grillo e l'ecologia della comunicazione. M5s e giornalisti alla gogna

Continuano, ormai strutturati e sistematici nel blog di Grillo gli attacchi alla stampa in generale, ma soprattutto ai giornalisti in particolare, additati uno ad uno personalmente, insultati ed infine minacciati fisicamente.
Insomma chiunque si occupi di informazione e non sia un fan di Grillo deve cominciare a temere per la propria incolumità personale: non basta che questo problema ce l'abbiano i giornalisti inviati in zone di guerra ed i giornalisti che si occupano di affari di camorra, mafia e 'ndrangheta, ora il problema è anche dei cronisti, degli opinionisti e di coloro che scrivono di politica, esprimendo (legittimamente, ndr) osservazioni diverse da quelle gradite al M5s.

Ora sia chiaro: se un giornalista sbaglia è tenuto a rettificare, se diffama è passibile di denuncia agli organi competenti e ne affronta tutte le conseguenze, ma se un giornalista svolge semplicemente il suo lavoro, potrebbe essere seccante trovarsi all'ingresso del suo ufficio gente esagitata, c…

Ignoranza: la piaga italiana

L'ignoranza, il non sapere ed il non saper osservare o interpretare le informazioni ed i dati che emergono dalla esperienza è sicuramente una condizione di svantaggio che rende facilmente manipolabili e suggestionabili le persone, depauperandole di fatto della capacità di ragionare autonomamente sui dati e di trarne le proprie conclusioni critiche con indipendenza di giudizio.
Vero è anche che la cultura e la civiltà storicamente sono sempre fiorite laddove era stato superato il bisogno di occupare tutto il tempo disponibile per procacciarsi quanto necessario a sopravvivere.
L'ignoranza insomma tende ad essere direttamente proporzionale alla povertà: chi è impegnato a guadagnare l'indispensabile ovvero i cosiddetti beni di prima necessità, difficilmente ha il tempo ed i mezzi per coltivarsi culturalmente. Non stupisce quindi che nel rapporto Istat sul benessere equo e sostenibile, accanto ad un generale impoverimento familiare, vengano registrati dati nel complesso poco co…

Prova costume: parliamone!

"Mens sana in corpore sano" questo è una antica locuzione  latina (Giovenale) ma forse con origini ancora più arcaiche, perché sembra risalire allo stile educativo spartano ed è assolutamente attuale e vera ancora al giorno d'oggi.
Non mi si venga dunque ad infastidire con la storia che la prova costume sarebbe un argomento frivolo e non degno della nostra attenzione e riflessione: in realtà il nostro aspetto, come mi sembra di avere già rilevato altrove in questo blog, dice molto del nostro modo di vedere noi stessi ed anche di come noi ci sentiamo.
Una obesità molle e sciatta ad esempio dice che noi non ci vogliamo molto bene e di solito ci prendiamo poca cura di noi stessi, dal che si deduce che nutriamo una considerazione  piuttosto bassa della nostra stessa persona ... magari diamo importanza ad altre cose, ma non a noi.

Miti e leggende d'amore

L'amore  non è soltanto quella dolce e quotidiana tenerezza che rassicura i nostri spiriti puerili, ma è anche l'immensa potenza incontrollata che padroneggia ogni fibra viva del nostro essere, librandola al centro dell'universo per creare il divenire nell'avvicendarsi dei tempi dal principio alla fine, nel tutto e nel fondo di una singola lacrima ....
L'amore si riconosce in un sorriso, ma anche nella forza che traccia una strada e che dura il percorso di tutta una vita.  
L'amore è il miracolo capace di unire in un punto preciso la partenza e l'arrivo, la gioia e lo sgomento, la memoria e l'oblio.  
E possiede la mente ed i sensi e riproduce una storia infinita ....


Leggenda d'amore

20 giugno: la giornata mondiale del rifugiato

In Iraq prosegue la guerra del petrolio: il popolo è in fuga.
Non si è mai capito nelle politiche delle potenze occidentali chi sostiene chi, chi finanzia chi, chi fornisce armi a chi .... ma certo rimane il fatto che vi sono terre continuamente devastate dalla guerra.

Domani ricorre lagiornata mondiale del rifugiato: secondo la informativa del Ministero degli Interni si tratta di una celebrazione riconosciuta ufficialmente a livello mondiale nel 2001 ed istituita con l'intento di rappresentare un momento di sensibilizzazione e partecipazione della opinione pubblica nel supporto di tutte le organizzazioni umanitarie impegnate nell'assistere le popolazioni sofferenti.

Libertà di stampa e crisi dell'editoria: Grillo attacca l'Unità

Non è la prima volta che Grillo attacca la stampa, i giornalisti ed i giornali, si tratta di una pratica sistematica anzi: anche oggi sul suo blog c'è spazio per "il giornalista del giorno" reo di avere criticato la politica europea del leader pentastellato, un certo Pierfranco Pellizzetti del Fatto Quotidiano, ma tant'è la cosa non fa più notizia, tanto da lì passano tutti prima o poi, quelli che non appartengono alla  scuderia grillina ovviamente!
Ma oggi si discute invece delle esternazioni entusiastiche di Grillo a proposito della situazione critica che ha investito la testata storica del PCI,  l'Unità, il quotidiano comunista fondato da Antonio Gramsci nel 1924.
Al di là del fatto che c'è poco da gioire se un'azienda informativa chiude lasciando a spasso le persone (come se in Italia non ne avessimo già abbastanza di disoccupati) vorrei soffermarmi sulla stranezza della asserzione di Grillo presente nel post del suo blog.
Lui plaude all'ottima no…

Abusi sessuali in carcere: due agenti agli arresti

Nel carcere di Modica in provincia di Ragusa sono stati arrestati due agenti di polizia penitenziaria che da tempo abusavano di giovani detenuti di nazionalità straniera.
Le violenze si sono svolte tra il mese di marzo 2012 ed il maggio di quest'anno, gli agenti incriminati costringevano i giovani a subire pratiche sessuali di vario tipo minacciando in caso di rifiuto di rovinarli nascondendogli droghe in cella ed accusandoli quindi di spaccio, in alcuni casi i ragazzi venivano "pagati" con dosi di erba, sigarette o altro. La situazione è stata denunciata dalla stessa amministrazione carceraria, dopodiché sono state avviate le indagini del caso che hanno condotto all'arresto dei responsabili.
I due agenti  si trovano ora agli arresti domiciliari accusati di concussione, abusi sessuali e spaccio di stupefacenti.

La mattanza delle donne

Le cronache battono il ferro incandescente dei femminicidi e delle violenze domestiche: fatti che si susseguono ad un ritmo impressionante.
Oggi si parla di una donna di 36 anni uccisa dal marito nella provincia di Siracusa, di un'altra di 59 massacrata a calci e pugni dal convivente in provincia di Savona ed infine  della storia surreale dell'uomo che ha sgozzato col coltello la sua intera famiglia, moglie e due bambini a Motta Visconti (Milano).
Una scia di sangue da nord a sud del paese, tante storie diverse con pochi punti in comune: le vittime sono donne e bambini, gli assassini sono uomini e stretti familiari delle vittime, i moventi sono futili ed apparentemente del tutto sproporzionati al gesto: un litigio, una infatuazione per un'altra donna, e comunque situazioni in sostanza che sarebbe stato facile risolvere semplicemente uscendo dalla porta.

Violenza di genere? Evidentemente.
Narcisismo, onnipotenza, possesso? Mettiamoceli pure, ma non sono una spiegazione suff…

Oggi è ancora un piacere stare insieme a tavola?

Magari qualcuno di voi si starà chiedendo perché sul blog  da un paio di settimane non compaiono le abituali ricette: ragazzi, un pò di elasticità perdio! Non bisogna essere così rigidamente attaccati alle abitudini, perfino la televisione cambia la sua programmazione periodicamente, d'altro canto devo riconoscere che specie nei giorni di festa la maggior parte delle persone dedica volentieri uno spazio mentale al cibo,  spende del  tempo  nella preparazione degli alimenti destinati alla tavola comune ed inoltre si intrattiene volentieri quando si sente a proprio agio ed in buona compagnia.


Si da per scontato di solito che la tavola imbandita  disponga tutti al buon umore e  faciliti una comunicazione cordiale tra i commensali, rendendo gradevoli e confidenziali anche rapporti altrimenti legati ad una certa rigidità di ruoli. Esistono infatti pranzi e cene di lavoro nel corso delle quali si presume di riuscire a mandare a buon fine discussioni di affari e trattative di vario tipo…

Grillo apre a Renzi sulla trattativa della legge elettorale!

Luigi Di Maio, deputato M5s, parla davanti ad una telecamera Rai e dice che, visto che il governo Renzi risulta legittimato dal voto per le europee e si prevede che l'attuale governo resti in carica fino al 2018, loro del M5s sono disposti a partecipare al dibattito  sulle riforme, anzi precisa che è meglio che queste riforme vengano concordate col M5s piuttosto che con Berlusconi ...
Di Maio naturalmente non si esprime certo a titolo individuale: questa è attualmente la posizione espressa da Grillo sul suo blog:
"Renzi batta un colpo. Il M5s risponderà" 
se, naturalmente, il premier ritiene che la proposta di legge presentata in Gennaio dal M5s possa costituire una base per un confronto e per evitare che il "pregiudicato" Berlusconi venga iscritto tra i "padri costituenti". Questa sostanzialmente l'apertura  di Grillo.

Ritualità e preghiera come pratiche antistress

Nel  2002 una rivista scientifica importante ed accreditata come il Britisch medical Journal pubblicava una ricerca condotta con criteri rigorosamente scientifici, nella quale veniva dimostrata l'utilità terapeutica della recitazione del rosario (in latino, peraltro) su pazienti cardiopatici, che attraverso la preghiera ricevevano effetti benefici, quali la regolarizzazione della pressione arteriosa e del ritmo cardiaco.
Nel corso degli anni, sia prima che dopo la pubblicazione del Journal, diversi studi si sono occupati di valutare l'effetto della preghiera, ma anche della meditazione sul generale benessere psicofisico degli individui e di solito le conclusioni delle ricerche sono risultate sempre a favore dell'utilizzo di queste pratiche come modalità utili al contenimento dell'ansia e quindi anche al miglioramento dei sintomi fisici che ad essa possono essere correlati.

Carni rosse sotto accusa per rischio cardiovascolare e cancro mammario

Due diverse ricerche pubblicate di recente hanno messo in relazione l'assunzione di carni rosse con gli alimenti con una aumentata incidenza di cancro al seno per le donne ed un maggiore rischio di malattie cardiovascolari e morte per scompenso cardiaco negli uomini: insomma le carni rosse sembrano proprio sotto accusa per i potenziali  danni alla salute che potrebbero produrre.


La prima ricerca pubblicata sulla prestigiosa rivista scientifica British Medical Journal è stata condotta da studiosi statunitensi (Walter C Willet, Maryam S Farvid et al.) che hanno esaminato 88.803 donne  sottoponendo loro dei questionari sui propri stili alimentari.

Sangue per salvare le madri: la campagna OMS nella giornata mondiale dei donatori di sangue

Domani 14 giugno ricorre la giornata mondiale dei donatori di sangue, che quest'anno l'OMS dedica al sangue sicuro per salvare le madri.
Ancora oggi nel mondo infatti ogni giorno muoiono 800 donne per complicazioni legate alla gravidanza ed al parto: il più delle volte si tratta proprio di emorragie che vanno a complicare il decorso post partum ed in questi casi la pronta  disponibilità di sangue sicuro o emoderivati può rappresentare la condizione capace di salvare la vita alla madre, per questo motivo l'OMS incoraggia tutti i paesi a promuovere una campagna culturale intesa a sensibilizzare le persone sulla importanza e necessità delle donazioni.

M5s: la scelta di Farage in Europa

La "rete" interpellata da Beppe Grillo sceglie in Europa l'alleanza con Farage.
Farage, come è noto, è un esponente dell'ala più estrema della destra britannica, staccatosi dal partito della destra moderata nel 1992 dopo il trattato di Maastrict: il suo partito, l'Ukip, esprime posizioni nazionaliste ed antieuropeiste.
Ora, malgrado a mio avviso, fosse evidente da tempo la collocazione destrorsa del M5s nella topografia politica italiana, è pur vero ed innegabile che Grillo è riuscito a coagulare intorno a sé tutte le voci di protesta e malcontento di destra, centro e sinistra, raccontando a tutti di voler rimanere "puro" ragion per cui si è astenuto dallo stringere alleanze politiche in Italia, costringendo di fatto le forze progressiste a venire a patti con le destre politiche nazionali, pur di  riuscire a dare un governo al paese.
Il tutto infine è approdato nella centralità democratica (o democristiana) del renzismo, nel mentre il M5s proseguiva nei…

12 giugno: giornata mondiale contro il lavoro minorile

Oggi si celebra la giornata mondiale contro il lavoro minorile: secondo il rapporto presentato dall'ILO lo scorso  settembre esistono ancora oggi al mondo 168 milioni di bambini sfruttati nel lavoro, infanzie negate alla spensieratezza ed all'istruzione, bambini che vivono in condizioni di miseria e sfruttamento.
Malgrado i numeri tendano a ridursi (nel 2000 erano 246 milioni) questa diminuzione è troppo lenta rispetto al prezzo umano pagato quotidianamente con il tempo della vita di questi minori.

In Italia secondo il rapporto pubblicato da Save the children il mese scorso abbiamo un milione di bambini in condizioni di assoluta povertà e non è difficile immaginare che essi siano facilmente immessi nel mercato del lavoro nero e minorile.

Ingorghi di parole (poesia)

Quanti usi si possono fare delle parole? 
E quanto le nostre parole dicono veramente dei nostri contenuti di pensiero e del nostro sentire nelle forme che usiamo per proporli e trasmetterli?

Le parole non  sono solo significati astratti, ovvero le rappresentazioni mentali che possono evocare, le parole possiedono anche la materialità dei significanti che possiamo udire e che possono ipnotizzarci, confonderci, far luce e buio, colpirci, caricarci ed aizzarci o scaricarci e calmarci, come lame a doppio taglio. 
Le parole possiamo usarle per esprimerci, ma anche per nasconderci ...

Ingorghi di parole

Rottura nel PD sulle riforme: chi "tradisce" chi

Vento di epurazioni anche nel PD: 13 senatori del gruppo PD si sono autosospesi dopo l'allontanamento di Corradino Mineo e Vannino Chiti dalla Commissione Affari Costituzionali, diciamo così "epurati" a causa di una loro posizione critica rispetto alla riforma del Senato proposta e fortemente voluta dalla maggioranza di partito.
Il pomo della discordia sta appunto nel ddl di riforma del Senato che la maggioranza PD vorrebbe eletto solo dalle Regioni, mentre i dissidenti vorrebbero ad elezione popolare secondo un progetto alternativo presentato da Chiti.

Più di 200.000 visualizzazioni

Oggi il contatore di questo blog ha superato le 200.000  visualizzazioni!
Voi mi direte:
- che ce ne frega?? 
Non saprei cosa rispondervi se non che il popolo napoletano è festaiolo di sua natura e di certo nessuno di noi in condizioni di sanità mentale potrebbe lasciarsi sfuggire una simile occasione di fare festa!
Siccome mi pregio di essere una persona di sani principi e  buona educazione (e non fate quella faccia: vi vedo benissimo!) innanzitutto per l'occasione desidero ringraziare tutti gli amici che mi hanno apprezzata ed hanno interagito con me all'interno di questo spazio virtuale, sostenendomi quindi in questo percorso che ormai dura da oltre due anni.
Naturalmente una delle prime cose che ho fatto oggi (come si usa nelle ricorrenze) è stata quella di fare una rivisitazione storica dei miei post, iniziando dal principio: in parecchi di quelli iniziali ho trovato problemi di impaginazione, sicché mi sa che ci sarà un discreto lavoro da fare per riordinare il tutto e di…

Illegittimo il divieto di fecondazione eterologa: la Consulta deposita le motivazioni

Sono state depositate oggi dalla Consulta le motivazioni della Corte Costituzionale, per le quali lo scorso 9 aprile è stato cassato il divieto alla fecondazione eterologa voluto dalla legge 40.
"Non può che essere incoercibile" il diritto all'autodeterminazione in una sfera affettiva così delicata e profonda e pertanto viene ritenuta contraria ai principi costituzionali la preclusione alla opportunità di utilizzare la fecondazione eterologa in caso di coppie sterili:
la normativa aveva infatti creato difficoltà e discriminazione anche di carattere economico tra le coppie sterili desiderose di avere figli (chi poteva permetterselo, infatti, andava all'estero) e notevole disagio anche a quelle coppie che, essendo portatrici di anomalie genetiche, potevano contare sulle tecniche della fecondazione eterologa per sperare in figli sani.

Garante privacy: costa 500 miliardi di dollari l'anno la criminalità in rete. Google multato per un milione di euro

Nel complesso ammontano a 4 milioni di euro le sanzioni amministrative comminate dal garante della privacy nell'anno 2013: sono state rilevate 850 violazioni di carattere amministrativo, nettamente in crescita rispetto al 2012, quando ne erano state segnalate 578.

 Google è stato multato per il servizio Street View e dovrà rispondere per un milione di euro, l'azione è stata intrapresa in accordo con altre autorità della UE nel rispetto delle norme per la privacy adottate.

Ma nel mirino del garante è finito di tutto:

Istat: aumenta la produzione industriale in aprile, ma si conferma la riduzione del Pil per il 1° trimestre 2014

L'indice di produzione industriale di aprile 2014 risulta aumentato dello 0,7% rispetto al mese precedente e dell'1,6% nel confronto tendenziale, ovvero rispetto ad aprile 2013, tuttavia la media del trimestre febbraio-aprile 2014 segna una riduzione dello 0,1% rispetto al trimestre precedente (novembre 2013-gennaio 2014).
Considerando invece il quadrimestre gennaio-aprile  2014 la produzione risulta aumentata dello 0,8%rispetto al 1° quadrimestre 2013. 

I settori che registrano i maggiori aumenti sono:

energia: +3%beni di consumo: +2,2%beni intermedi: +0,5%

Studiare prima di addormentarsi migliora l'apprendimento e la memoria

Studiare o ripetere le lezioni poco prima di dormire potenzia la memoria: si tratta di un riscontro empirico che ai tempi della scuola molti di noi hanno sperimentato, sicché la cosa non è una novità assoluta per se stessa, ma di recente uno studio realizzato sui topi ha consentito di comprendere cosa effettivamente avviene nel cervello a livello fisiologico ed organico.
Il lavoro, pubblicato lo scorso aprile sulla rivista Science, illustra come durante il sonno ed in particolare nel corso delle fasi di sonno profondo vi sia una proliferazione dei dendriti (prolungamenti delle cellule nervose) e come ciascun apprendimento a sua volta corrisponda a specifiche ramificazioni.

Elogio della vanità

Alcuni di noi considerano un argomento frivolo e leggero tutto ciò che riguarda la cura della nostra "presenza" fisica: la bella presenza viene normalmente richiesta in alcuni tipi di lavoro, che comportano un continuo contatto con il pubblico, quali ad esempio la commessa ed il rappresentante di commercio.
In questi casi l'aspetto della persona dovrebbe risultare gradevole e rassicurante e quindi favorire le attività commerciali trattate, si tratta di un "uso" dell'immagine con finalità specifiche che riguardano l'attività di vendita, potremmo dire che ciò che viene venduto non è soltanto il prodotto in se stesso, ma anche appunto la presentazione che ne viene fatta attraverso l'immagine che il venditore riesce a suggerire di sé.
Il disprezzo della presenza e della cura dell'aspetto fisico credo sia tramandato come un vizio mentale tipico di intellettuali cattolici ed in effetti rappresenta solo un altro modo di ribadire il concetto religioso c…

Alimentazione e crisi: triplicate le frodi e le adulterazioni tra il 2007 ed il 2013

L'allarme è stato lanciato qualche giorno fa dalla Coldiretti che ha stilato addirittura una classifica dei cibi a maggiore rischio di adulterazione: si tratta per lo più di alimenti di importazione che risultano contaminati con componenti vietate dalla legge italiana. Il problema è che gli ingredienti meno sicuri possono facilmente essere presenti negli alimenti a basso costo verso i quali si orientano i consumatori meno abbienti.

Il più contaminato dei prodotti alimentari è il peperoncino proveniente dal Vietnam: circa il 61,5% delle campionature di questo prodotto sono risultate contaminate da difenoconazolo, un fitofarmaco in effetti la cui presenza oltre certi limiti non è ammessa dalla normativa nazionale.

Il canto del dio del fiume (poesia)

Camminavo un giorno controvento, stringendomi nello scialle e socchiudendo gli occhi per proteggerli dalle pietruzze lanciate nella tempesta, correvo quasi spaventata lungo gli argini ingrossati del torrente ed in un punto incontrai una figura strana ed indefinita come l'ombra di un sogno. 
L'uomo passò lentamente senza sollevare il capo e dirigendosi verso la bufera. 
Io mi  fermai e lo seguii con gli occhi finché  scomparve nella nebbia: ancora oggi mi chiedo chi fosse.

Il canto del dio del fiume

Udine: i NAS sequestrano 60 quintali di latte adulterato

Anche al latte dovremo stare attenti e preferire le marche e le centrali di nostra fiducia: purtroppo esistono truffe alimentari perfino in questo settore.
I Nas di Udine hanno distrutto 60 quintali di latte adulterato nell'ambito di una inchiesta sul Consorzio Cooperativo Latterie Friulane: secondo la nota del Ministero della Salute infatti , il latte di produzione locale veniva miscelato con altro latte contaminato da aflatossine M1. 

Sangue salato nelle vene

Lo so, non me lo dite, per carità, il sale c'è proprio in ogni tipo di sangue umano, compreso quello dei montanari: sono salate le lacrime e lo è il sudore in qualsiasi luogo si viva, ma non tutti sanno riconoscere nel loro essere salati la natura marina della vita e non tutti si sentono creature del mare, a volte semplicemente perché hanno perso il contatto con la matrice primordiale della materia di cui sono fatti e non percepiscono più il legame viscerale e profondamente radicato tra ciascuna pulsazione e l'infrangersi dell'onda sulla riva, ma chi ci vive e ci è nato lo sa ...

L'Italia divisa dalla crisi: nel 2013 crolla il Pil nel meridione

La crisi economica continua a segnare un andamento negativo che sembra inarrestabile in Italia, malgrado la tendenziale ripresa degli altri paesi europei. Questa mattina l'Istat pubblica i dati relativi all'andamento del Pil nel corso dello scorso anno e gli elementi che emergono con prepotenza sono essenzialmente due:

il Pil italiano continua a calare nell'anno 2013esiste una grossa disparità tra le macroregioni italiane con marcata penalizzazione del sud Globalmente risultano confermati i dati pubblicati lo scorso marzo: complessivamente il Pil scende dell'1,9% nel 2013 mediamente su tutto il territorio nazionale, ugualmente cala l'occupazione che segna un -1,9% nel corso dello stesso anno. Analizzando i dati dei diversi territori, risulta:

Vent'anni dalla morte di Massimo Troisi

Morì il 4 giugno del 1994 Massimo Troisi alla età di 41 anni, esattamente venti anni fa: era nato a San Giorgio a Cremano nel 1953 e si era diplomato all'istituto Pantaleo di Torre del Greco.
Appassionato di teatro si era dedicato inizialmente alle rappresentazioni della smorfia napoletana, quindi al cinema che l'ha consacrato al successo.
La famiglia di origine era povera e numerosa e quando alla età di 23 anni dovette subire un intervento cardiaco gli  fu necessaria la solidarietà dei concittadini.

Tutti al mare! Richiesta la riammissione alla balneazione per il litorale di Torre Del Greco

Questa mattina il sito del Comune di Torre del Greco  informa dell'esito positivo dei rilevamenti dell'ARPAC sul litorale cittadino, sicché la Regione Campania ha richiesto la riammissione alla balneazione per l'intero tratto di litoranea di pertinenza del Comune.

A dire il vero non è che fino ad oggi la presenza dei divieti abbia impedito alle persone  di bagnarsi: molti dei residenti, specie quelli che per vari motivi non si spostano nella stagione estiva, hanno continuato ad usufruire del nostro mare e delle spiagge più o meno attrezzate e probabilmente per loro non cambierà molto.

Istat: galoppa la disoccupazione

Ancora oggi cattive notizie dall'Istituto nazionale di statistica: la disoccupazione in Aprile 2014 non accenna a ridursi, il tasso di disoccupazione è del 12,6% stabile rispetto al mese precedente ed aumentato dello 0,6% su base annua.
Abbiamo 685.000 giovani disoccupati tra i 15 ed i 24 anni: il tasso di disoccupazione in questa fascia d'età (la quota di disoccupati in rapporto alla totalità di occupati e di quelli in cerca di lavoro) è del 43,3%, aumentata dello 0,4% rispetto al mese precedente e del 3,8% nel confronto tendenziale.

Globalmente il tasso delle persone inattive: tra i 15 ed i 64 anni aumenta dello 0,6% rispetto al mese precedente, ma si riduce dello 0,6% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Il tasso di inattività è del 36,4%.

2 Giugno: festa della Repubblica: omaggio a mia madre ed alla nostra terra

Oggi abbiamo festeggiato la nascita della  Repubblica italiana, che a dire il vero non se la passa tanto bene al momento, ma quando nel '46 si fece il referendum il risultato non era affatto scontato: certo avendo affiancato il fascismo e trascinato il paese in guerra, la monarchia non godeva di grandi simpatie nel popolo, ma era appoggiata dalla chiesa. 
Come lo so? Storia tramandata oralmente: mia madre mi raccontava che nel segreto del confessionale i sacerdoti promettevano la scomunica per chi avesse votato la Repubblica.
Questo era almeno ciò che accadeva nella contrada periferica della sua parrocchia, ma io sospetto non soltanto lì.

La cosa non mi ha mai stupita: la chiesa come istituzione si è sempre trovata schierata dalla parte del potere costituito ed inoltre è per sua natura conservatrice e tradizionalista.

Il proverbio ed il poeta

Esiste dalle nostre parti un antico proverbio popolare che recita press'a poco così:
"è meglio avé acchefà cu chi nun te pava ca cu chi nun te 'ndenne"
Traduco nell'interesse dei non partenopei:
"è meglio dover avere a che fare con chi non ti paga piuttosto che con chi non ti capisce" ("intende" letteralmente).
Ora è pur vero che altrove ho sostenuto che i proverbi popolari hanno la caratteristica di sentenziare tutto ed il contrario di tutto, vale a dire che sono contraddittori ed imprevedibili press'a poco come la vita reale e di questo, sia detto per inciso, rimango convinta, benché al tempo stesso, io resti spesso affascinata dalla loro profonda saggezza, che rimanda alla concretezza del quotidiano ed all'esperienza di un popolino povero di mezzi materiali, ma ricco di spirito.

Gamberetti for ever: storia della ricetta cambiata!

Buona domenica cari amici e buon inizio giugno! Oggi vi diletterò con la storia della mia ricetta cambiata, mutatis mutandis (... non pensate subito a male!) ecco com'è andata: dunque volevo preparare la pasta con gamberetti e panna, come si fa? Semplice: voi comprate i gamberetti, mettete in una teglia un fondo d'olio extravergine di oliva, aggiungete i gamberetti sciacquati e lasciati colare e coprite, poi quasi a fine cottura aggiungete un peperoncino spezzato a metà, un pò d'aglio e prezzemolo tritati freschi freschi.

Ultimata la cottura sgusciate ad uno ad uno i gamberetti (si ci vuole pazienza! che lo domandate a fare?) rimettete nel sughetto del fondo di cottura i gamberetti sgusciati, mentre le teste ed i gusci li passerete per lo schiacciapatate per estrarne tutto il succo da aggiungere ovviamente nel tegamino dei gamberetti.